Come progettare un packaging che comunichi il brand di olio?

 
Il brand è come un rappresentante silenzioso per un’azienda. Sul mercato ormai è difficile avere un prodotto o un servizio che nessun altro provare a riprodurre; tutti i settori sono saturi e ad oggi ci sono molti produttori di olio, frantoi e aziende agricole in concorrenza tra di loro. Ciò che permette ad un consumatore non esperto di distinguerli l’uno dall’altro in maniera immediata e senza conoscere il prodotto è il brand. Il brand è la combinazione di segni, terminologia, nome e design che identificano un prodotto o servizio.
 
 
Un recente studio di Hexa Research ci rivela che ci sono grandi prospettive di espansione per il mercato dell’olio di oliva: se nel 2017 il valore del mercato dell’olio d’oliva era stimato attorno ai 7 miliardi di euro, nel 2025 dovrebbe segnare una crescita costante per raggiungere all’incirca i 10 miliardi di euro. Questo porterà indubbiamente all’aumento della concorrenza che renderà obbligatorio ricorrere ad uno studio attendo del proprio brand per permettere ad aziende medio-piccole, molte volte sconosciute, di farsi notare tra la concorrenza. Vediamo insieme i modi in cui il packaging può influenzare la percezione del tuo brand di olio tra i tuoi clienti e farti notare.
 
 

Analizza il tuo cliente, i suoi bisogni e i suoi gusti

Vuoi dare la percezione al tuo cliente di acquistare un olio di oliva conveniente o premium? Il tuo olio è qualcosa che le persone acquistano in fretta o qualcosa a cui pensano lentamente prima di decidere di acquistarlo? Tutti questi elementi sono fondamentali in quanto determinano come il prodotto verrà percepito dai tuoi clienti. Il modo migliore per differenziare il tuo brand di olio dalla concorrenza è capire veramente i tuoi clienti, i loro gusti e i loro bisogni e perfezionare la confezione del tuo prodotto attorno a questa idea!
 
 
Helvetica font
 
 

Rendi virale il tuo packaging

I clienti che acquistano un prodotto sono propensi a condividere la foto del packaging per olio sui social network se lo trovano interessante. Cosa c'è di meglio che trasformare i tuoi clienti nei tuoi rappresentanti digitali! In questo modo il packaging per olio può diventare “virale”, passando dai canali offline di comunicazione a quelli online, e diffondersi sui media digitali. Inoltre, le persone tendono sempre più a ignorare le pubblicità online e ad affidarsi ai consigli di amici o persone che conoscono. La foto di un packaging di olio condiviso da un cliente felice è un ottimo veicolo pubblicitario e, se condivisa da altri utenti, porterà ad un aumento della visibilità del brand di olio online. Se l'immagine è vista da utenti collegati tra loro sulla base di un rapporto di amicizia, parentela o conoscenza, saranno più propensi a fidarsi del giudizio dato sulla bontà di un prodotto.
 
 

Comunica le emozioni

Un brand di olio non è fatto solo di logo, simboli e colori. Il brand di olio emoziona, coinvolge, stimola e stupisce. Il packaging di olio deve essere in grado di rappresentare l'identità dell'azienda e trasmettere i valori del brand per entrare in contatto con il proprio consumatore. Secondo Kevin Roberts (CEO della nota agenzia creativa Saatchi & Saatchi), l'80% delle decisioni di acquisto vengono prese sulla base di emozioni e motivazioni inconsce. Se un'azienda è in grado di comunicare efficacemente i valori del brand di olio al suo target di riferimento, sarà in grado di coinvolgere emotivamente i clienti, connettersi con loro e avere maggiori opportunità per concludere il processo di vendita.
 
 
Futura font
 
 

Facilita il riconoscimento del brand di olio

È essenziale consentire al cliente (o potenziale cliente) di riconoscere immediatamente il brand di olio. Per raggiungere questo obiettivo, uno dei migliori alleati è senza dubbio la scelta dei colori, che devono essere conformi a quelli del logo per rendere il logo e il packaging di olio riconoscibili al primo sguardo, in modo semplice e veloce. Per le aziende che investono molte risorse nella creazione e nello sviluppo di un brand, il packaging rappresenta uno strumento per amplificare la popolarità e il riconoscimento del marchio e stabilire una relazione emotiva con il target di riferimento.
 
 
 
Progettare un packaging tenendo conto di queste semplici regole può aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi di comunicazione e visibilità del tuo brand di olio.
 
Ci auguriamo che questo articolo ti abbia fornito dei buoni consigli per raggiungere il tuo cliente e creare un rapporto duraturo con il tuo brand di olio anche attraverso il tuo packaging.
Successivo