Cheese Bra Food Festival: la grande festa di formaggi e produttori

 
" Non c’è amore più sincero di quello per il cibo" (George Bernard Shaw – scrittore irlandese).

 

Quanta verità racchiusa in una semplice frase; se c’è una cosa che mi rende fiero di essere italiano è infatti proprio il cibo! L’Italia è una vera e propria miniera d’oro quando si parla di peccati di gola e nell’articolo di oggi ci teniamo a celebrare lei e le sue prelibatezze raccontandovi qualche curiosità a proposito del più grande evento internazionale dedicato ai formaggi, il food festival che ogni due anni si svolge nella cittadina piemontese di Bra: Cheese.

 

 

Credo proprio che vi faremo venire l’acquolina in bocca, preparatevi...e “buon appetito”!

Nel bel comune di Bra, cittadina che si trova in Piemonte, ogni due anni si svolge questa manifestazione organizzata da Slow Food Italia e dalla Città di Bra, la quale è dedicata ai formaggi a latte crudo, alle forme del latte e ai suoi produttori provenienti da tutto il mondo. La fiera è estesa per tutto il territorio della città; nelle varie vie e piazze sono presenti stand in cui i produttori di formaggi e di prodotti con cui ben si abbinano, quindi miele, salse e marmellate, espongono i loro prodotti di altissima qualità.
 

I produttori

I produttori che espongono sono tutti più che disponibili a fare assaggiare i loro prodotti e, tra un assaggio e l’altro, a raccontare la loro storia ai visitatori. Si tratta perlopiù di aziende a conduzione familiare, le cui tecniche di produzione si tramandano di generazione in generazione!
Tutti i formaggi presenti in fiera oltre a poter essere assaggiati e gustati negli stand (ecco svelata la causa di quei tre chili in più di cui parlavo prima) possono essere anche acquistati direttamente da chi li produce. Recentemente molti produttori si sono muniti di sito web, potrete dunque contattarli anche in un secondo momento e/o ordinare online tutto ciò che vi è piaciuto, comodamente da casa.
 

Considera gli animali

L’edizione dell’evento di quest'anno, in particolare, era dedicata agli animali; si è svolta infatti con un occhio di riguardo ai temi del benessere animale e dell’alimentazione adeguata per gli animali da latte. Troviamo che sia molto importante essere a conoscenza del modo in cui questi animali da allevamento vengono o dovrebbero essere trattati dai propri allevatori e di come vengano nutriti.
 
“Se non ci fossero gli animali, non ci sarebbe cheese e non ci sarebbe molto altro, del resto”: è questo il fil rouge di Cheese 2021, ben riassunto nel claim “ Considera gli animali”, che ha accompagnato l’evento nei giorni di fiera.
 

Non solo formaggio...

Il protagonista indiscusso della fiera è certamente il formaggio in tutte le sue sfumature. Parmigiano, Raschera, Toma, Pecorino, Castelmagno, Gorgonzola, Groviera, Mozzarella, Provola, Ricotta e molto altro ancora, chi più ne ha e più ne metta, qualsiasi tipo di formaggio fresco, stagionato o erborinato che sia. Ce n'è davvero per tutti i gusti, dal delicato al piccante, dal salato al dolce.
 
Non mancano infatti anche altri prodotti come i dolciumi. Cioccolatieri e pasticceri italiani si ritrovano per promuovere i loro prodotti: cioccolati pregiati, creme spalmabili, croccanti di frutta secca caramellata o ricoperta a sua volta di cioccolato.

La fiera è davvero pensata per tutti quanti, ci sono attrazioni per bambini e famiglie come animali dal vivo e giochi dedicati alla scoperta del formaggio e della sua produzione, ma anche attrazioni per giovani e adulti…come i food truck e gli stand riservati alla birra artigianale Made in Italy!
Una menzione speciale va appunto alla birra: i mastri birrai anche quest’anno hanno entusiasmato e rallegrato le giornate dei visitatori che tra un assaggio e l’altro di formaggio davano la possibilità di gustare dell’ottima birra artigianale. Il mondo dei microbirrifici è un mondo giovane in Italia ma in continua crescita. A distanza di 10 anni trovo che tutti questi produttori di birra locale siano diventati dei fuoriclasse, la qualità dei loro prodotti è ormai altissima.
 
 

Che dire, il nostro piccolo tour attraverso il festival Cheese e le infinite sfiziosità che può offrire è terminato. Speriamo di essere riusciti a farvi viaggiare almeno un pochino con la mente. Ci si rivede nel 2023!! Intanto se siete dei produttori nel settore alimentare, della birra oppure dei designer vi lasciamo con qualche consiglio per impreziosire e personalizzare il vostro packaging.

 
Se siete interessati all'argomento e volete saperne di più, qui potete trovare il video dell'evento.
👍ISCRIVETEVI al nostro canale Youtube e unitevi alla community Labelado per essere sempre aggiornato sul mondo del packaging!

 

 
[Cover photo by  unsplash.com/pieronigro]
 
 
 
 
Successivo